Sportelli energia G.A.S.
Cerca nel sito

17/05/2017

Regione Lombardia: pubblicato bando da 8 milioni di euro per le rinnovabili nell'imprese agricole

La regione Lombardia ha stanziato un bando da 8.000.000,00 euro con l'obbietivo di apportare miglioramenti all'efficientamento energetico nelle imprese.

Il bando "Sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di attività di produzione di energia " prevede l'erogazione in conto capitale per la realizzazione di diverse tipologie di impianti alimentati da fonti rinnovabili.

Beneficiari.
I destinatari del bando saranno gli imprenditori agricoli individuali e le società agricole di persone, capitali o cooperative richiedendone l'agevolazione.

Gli interventi che verranno ammessi sono:

- Realizzazione di nuovi impianti di recupero e/o produzione di energia termica connessi a impianti già esistenti per la produzione di energia elettrica alimentati a biogas o a biomasse  vegetali, alimentati con matrici ammesse dall’art. 8 del DM 6 luglio 2012.

- Realizzazione di nuovi impianti per la produzione e l’utilizzo di biogas che utilizzano solo matrici no food, come definiti dall’art. 8 del DM 23 giugno 2016.

- Sistemi di recupero di biogas dagli stoccaggi finali in strutture aziendali già esistenti o di nuova costruzione per la produzione di energia rinnovabile con matrici, come  definite dall’art. 8 del DM 6 luglio 2012.

- Realizzazione di nuovi impianti termici o di cogenerazione ad alto rendimento alimentati con matrici no-food come definiti dall’art.8 del DM 23 giugno 2016.

- Realizzazione di nuovi impianti fotovoltaici appartenenti alla tipologia ad integrazione architettonica totale così come definita dall’articolo 2, comma 1, lettera b3) e dall’allegato 3 del decreto 19 febbraio 2007 del Ministero dello Sviluppo Economico, anche quando inseriti in un Sistema Efficiente di Utenza (SEU).

- Realizzazione di nuovi impianti per la produzione di energia idroelettrica che utilizzano acque già derivate e scorrenti in canali esistenti o in acquedotti di montagna.

- Costruzione di nuovi impianti per la produzione di biometano che utilizzano solo matrici no food.

La Regione tiene a precisare che per ogni beneficiario, il massimale di spesa ammissibile a contributo è pari a € 1.000.000,00 per domanda.

Come partecipare.
La domanda di aiuto può essere presentata dal 19 maggio 2017 alle ore 12.00 del 7 luglio 2017.
La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica tramite la compilazione della domanda informatizzata presente nel Sistema Informatico delle Conoscenze della Regione Lombardia (SISCO) previa apertura e aggiornamento del fascicolo aziendale informatizzato allegando la relativa documentazione indicata nel bando al paragrafo 12.4 delle disposizioni attuative.

Per info:

Numero Verde 800 131 151
sisco.supporto@regione.lombardia.it

Per informazioni e segnalazioni relative al bando
Responsabile di Operazione:
Luca Zucchelli
Tel:  02-67654599 / e-mail: luca_zucchelli@regione.lombardia.it

Referente tecnico:
Gabriele Boccasile
Tel: 02-67653733 / e-mail: gabriele_boccasile@regione.lombardia.it

link utili per consultare il bando:

- http://www.psr.regione.lombardia.it/wps/portal/PROUE/FEASR/Bandi/DettaglioBando/Agevolazioni/bando-misura6-operazione-6.4.02/bando-misura6-operazione-6.4.02

- http://www.psr.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/4026f892-ca68-469f-b888-6c5ec9f436b5/Burl+n.+20+del+16+maggio+2017+-+decreto+n.+5376+del+12+maggio+2017+-+Operazione+6.4.02+Sostegno+alla+realizzazione+e+allo+sviluppo+di+produzione+di+energia.pdf?MOD=AJPERES&CONVERT_TO=url&CACHEID=4026f892-ca68-469f-b888-6c5ec9f436b5